martedì 27 settembre 2016

Recensione: "La distanza tra me e te" di Lucrezia Scali

Salve lettori,
oggi vi parlo del nuovissimo libro della giovane autrice Lucrezia Scali. "La distanza tra me e te" è il suo secondo romanzo che così come il primo ("Te lo dico sottovoce"), è stato pubblicato dalla Newton Compton.

Titolo: La distanza tra me e te
Autore: Lucrezia Scali
Editore: Newton Compton
Genere: contemporary romance
Pagine: 279
Prezzo: 9,90

Trama
Isabel abita a Roma: poco socievole, precisa, abitudinaria, programma la sua vita nel dettaglio. Non sopporta le sorprese, non le piace cambiare i suoi piani all’ultimo momento e considera l’imprevisto un vero nemico. Andreas vive in un piccolo bilocale a Torino, dove gestisce l’officina del padre. Ama la compagnia degli altri, il rischio e l’avventura. Due mondi incompatibili, uniti solo da una comune passione: i cani. Entrambi ne hanno uno, a cui sono legatissimi. Ed è proprio quando li accompagnano a una gara, che Isabel e Andreas s’incontrano. O per meglio dire, si scontrano, perché l’impatto non è dei migliori. Quasi per gioco, i due prendono a scriversi su Facebook. Brevi messaggi conditi da ironia e frecciatine. Sarebbe tutto perfetto, se Isabel non fosse sposata e Andreas fidanzato...


Recensione
Isabel e Andreas sono i protagonisti di "La distanza tra me e te", due personaggi quasi agli antipodi ma con una grande passione che li accomuna: l'amore per i cani.

Isabel abita a Roma con suo marito Mattia, dove la vita scorre monotonamente tra le quattro mura di casa. Il matrimonio dei due coniugi è fondamentalmente basato sulle ormai solite attenzioni che quotidianamente essi si riservano... fin qui non potrebbe esserci nulla di male, ma neanche nulla di speciale in realtà. Infatti nella vita di Mattia e Isabel, tutto è fin troppo ordinario e prevedibile...

Isabel ha sempre creduto che questa sorta di stabilità le bastasse e che non potesse desiderare altro, questo perché lei è fatta così, abituata a programmare qualunque cosa oltre i limiti del possibile e con una concezione abbastanza precisa dell'avvenire: nulla sarebbe mai riuscita a coglierla di sorpresa, tanto da farle ribaltare i suoi progetti.

Tutto ciò, finché non arriverà Andreas nella sua vita. A chilometri di distanza da Roma, quest'uomo la farà ricredere su un bel po' di cose. Andreas ama la dinamicità, ama vivere la vita al massimo delle sue possibilità... tuttavia quello che sta attraversando adesso è un periodo di fondamentale importanza per la sua esistenza, poiché finalmente dopo tanti anni riesce ad avere la sua prima relazione stabile con una donna, Regina.

Sarà ad una gara di agility dog a cui sia Isabel che Andreas prendono parte con i loro cani, che i due si incontreranno. Le prime impressioni non sono delle migliori, anzi tutt'altro, ma gli inaspettati risultati della competizione, faranno sì che qualche giorno dopo Andreas cerchi Isabel su Facebook e senza pensarci due volte, le invii un messaggio.
Isabel dapprima è alquanto titubante nei confronti della sua richiesta di amicizia e del messaggio, ma accetta, lo risponde la prima volta e con il tempo  le loro conversazioni diverranno sempre più frequenti.
Gli argomenti di cui poter discutere non mancano di certo! Primo fra tutti gli allenamenti con i loro cani, la simpatica Frida e il dolce Ulisse.



Questa, che detta così potrebbe apparire come una semplice amicizia, si trasformerà in ben altro! Dopo non molto tempo, scriversi non basterà più e l'esigenza di doversi vedere irromperà violentemente nei cuori di entrambi, impossibile da reprimere!

Ci si può innamorare davvero attraverso un semplice social network anche a chilometri di distanza? E ciò che si prova, può essere tanto vero da poter addirittura mandare a monte tutto ciò che con fatica, finora, ci si è costruiti? Le risposte sono tutte in questo gran bel romanzo!

"La distanza tra me e te" ci dà una dimostrazione dell'amore ai tempi dei social, è facile immedesimarsi almeno in una parte della storia di Isabel e Andreas, poichè il tutto è narrato  in modo talmente attuale e veritiero da non potersi mai sentire estranei alla storia... io come lettrice, ad esempio, mi sono rivista molto in Isabel e nel suo accumulo compulsivo di libri.

"Ero consapevole di avere metà libreria ancora piena di libri da leggere, ma accumularli mi rendeva felice e appagata. Sapevo di poter contare su di loro in ogni momento della giornata.  Dovrebbero

allegare un bugiardino all’acquisto di ogni libro con su scritto: nessuna controindicazione. Qui dentro potrai trovare la giusta quantità di pagine per curare qualsiasi cosa tu vorrai."


Un matrimonio apparentemente perfetto, ma non del tutto felice, una coppia di fidanzati che sembra funzionare ma in cui tuttavia manca qualcosa... Questi sono gli elementi di base da cui ha origine l'impianto narrativo del romanzo, un inizio che comporta  una serie di innumerevoli risvolti che sono stati davvero ben sviluppati, infatti sono tanti i colpi di scena che si susseguono durante la narrazione...



Un'altro elemento che mi ha fatto apprezzare molto questa storia è il ruolo che ricoprono gli animali nelle vicende. L'autrice fa in modo che essi assumano una connotazione davvero particolare. L'amore per i cani, come qualsiasi passione che possa definirsi tale, deve essere in grado di unire le persone. Avete mai pensato al fatto che è con i veri amici o con il vero amore che normalmente si condividono gli interessi più preziosi? Io sì e vi dico anche che, molte volte, tutto ciò si dà per scontato, invece questo libro sa dare il giusto rilievo all'argomento.

"La distanza tra me e te" non è il primo romanzo che leggo della Scali, infatti lo scorso febbraio ebbi modo di leggere "Te lo dico sottovoce", suo esordio letterario. Già con quel primo libro rimasi notevolmente colpita dalla bravura dell'autrice. Apprezzai molto il suo stile narrativo semplice, diretto e incalzante, che fuso ad una giusta dose di introspezione caratteriale per quanto riguarda i personaggi, fa sì che il lettore venga risucchiato in un vortice di parole e si ritrovi catapultato, senza accorgersene, nel bel mezzo delle vicende.

Tutti questi elementi si rintracciano anche nel secondo romanzo, ma ovviamente si tratta di una nuova opera in cui l'autrice si è cimentata, lo stile resta quello ma si percepiscono delle novità, una fra tutte è il finale che mi ha davvero sorpresa!

In conclusione "La distanza tra me e te" è una lettura che consiglio vivamente. Se avete già letto precedentemente qualcosa di quest'autrice, allora sarà immancabile nella vostra libreria anche questo suo secondo romanzo. Se invece, è la prima volta che ne sentite parlare, allora la storia di Isabel e Andreas sarà perfetta per farvi innamorare della Scali, perchè questa non è solo una storia d'amore, ma è piuttosto un romanzo che racchiude in  una molteplicità di elementi in cui è semplice ritrovarsi, ad esempio scelte difficili ma necessarie, sentimenti incontrollati ma vivi, l'amore per i nostri amici a quattro zampe e tanto altro!

A presto,



8 commenti:

  1. Lo desidero leggere da qualche tempo, e se troverò l'occasione non mancherò a farlo :)

    RispondiElimina
  2. Ciao Carmela, io sinceramente lo avevo iniziato e poi l'ho sospeso per altre letture. Dopo aver letto la tua recensione ho voglia di terminarlo!
    Un saluto, Lettrice di Libri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Mi fa davvero piacere che la mia recensione ti abbia invogliata a continuare, poi se vorrai, fammi sapere cosa ne pensi! Sono curiosa ;)

      Elimina
  3. L'amore per i cani...il mio opposto direi! ahahahahaha. Come ben sai la lettura è in lista (grazie a te). Recensione stupenda! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora di conoscere la tua opinione <3

      Elimina
  4. Molto bella la tua recensione, io non ho apprezzato tantissimo questo libro anche se è stata una lettura molto piacevole soprattutto per la presenza dei cani che sono stati dei vero co- protagonisti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Susy, ora passo a leggere anche la tua di recensione, sono molto curiosa di conoscere il tuo pensiero in merito a questo libro! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...