domenica 30 ottobre 2016

Recensione: "Dreamology" di Lucy Keating

Salve lettori,
recentemente ho letto un meraviglioso libro incentrato sull'incantevole mondo dei sogni. Sto parlando di Dreamology,  romanzo dell'autrice americana Lucy Keating, già tradotto in 13 paesi e pubblicato qui in Italia dalla Newton Compton lo scorso 20 ottobre.


Titolo: Dreamology 
Autore: Lucy Keating
Editore: Newton Compton
Genere: Young Adult
Pagine: 281
Prezzo: 9,90 

Trama
Per quanto Alice può riuscire a ricordare, Max è sempre stato parte integrante dei suoi sogni. Insieme hanno girato il mondo, vissuto esperienze straordinarie e si sono innamorati alla follia. Max è il ragazzo perfetto… Peccato che non sia reale. Perché Max non esiste. O almeno, così ha sempre pensato Alice. Fin quando entra nella sua nuova classe, il primo giorno di scuola, e… non riesce a credere ai suoi occhi: il suo Max è lì, davanti a lei, in carne e ossa. Ben presto però dovrà fare i conti col fatto che il Max reale è molto diverso dal Max dei sogni. Il Max reale è testardo e problematico, ha una vita complicata e intensa, di cui Alice non fa parte, nonché una ragazza, Celeste. Anche il loro incontro e il loro rapporto non sono così perfetti come lei aveva sperato. Quando si è vissuto un amore da sogno, ci si potrà mai accontentare della realtà?


Recensione
Ciò che fin da subito non ho potuto fare a meno di notare è stata l'originalità del titolo... Dreamology, sicuramente molto inusuale e forse anche un tantino bizzarro. Mi è bastato dare un'occhiata alla trama per rendermi conto a cosa esso alludesse esplicitamente! Ovviamente al misterioso mondo dei sogni che, tra l'altro, ho sempre adorato... Prima di qualunque altra cosa, infatti, mi definisco una sognatrice, nel pieno senso della parola. So che questa è una prerogativa che accomuna un po' tutti noi lettori, è risaputo che i libri ci aiutano anche e soprattutto in questo: a sognare, ad immaginare mondi e situazioni diverse dalle nostre... Ma cosa succede quando questi sogni sono talmente tanto verosimili da essere considerati quasi parte integrante della vita reale? Questo ambiguo interrogativo è alla base dell'esistenza di Alice, che fin da bambina, sogna un ragazzo di nome Max.
Max, col passare del tempo, non sarà solo una figura evocativa che ogni notte le si presenta durante il sonno, egli diventa più di un semplice amico. Insieme i due hanno vissuto meravigliose esperienze, condiviso confidenze, debolezze, gioie e tristezze. Insomma Max è il ragazzo perfetto, ed è il SUO ragazzo.


Le cose ben presto cambieranno. Alice si trasferisce in una nuova città ed inizia un anno scolastico che si rivelerà ricco di sorprese! Ciò che più la sconvolge è l'incontro con un ragazzo che è praticamente uguale a Max, ha gli stessi tratti fisici del diretto interessato ma il suo non è il bel carattere che lo contraddistingue, in più è fidanzato con una ragazza che non è Alice!
La cosa più assurda è che dopo un po' lo stesso Max ammette di sognare Alice la notte. A questo punto, la narrazione assume decisamente una vena ancora più surreale.

Ho iniziato questo libro con l'idea di leggere un young adult molto particolare e non è stato solo questo, esso si è rivelato una sorpresa continua... in alcuni punti, quando la storia assumeva toni decisamente molto fantastici, sono rimasta piacevolmente ammirata dalla geniale immaginazione dell'autrice.

"Non posso perderti" ripete per la terza volta, in un sussurro. Prendo il suo viso tra le mani e gli sposto i capelli dietro all'orecchio "non mi perderai mai"
La Keating alterna pagine in cui racconta la vita reale dei protagonisti ad altre che sono parte integrante dei sogni, inebriando il romanzo di mistero e suspense fin dalle prime pagine. Lo stile narrativo è fluido e non eccessivamente descrittivo, ciò misto alla trama appassionante, sprona il lettore nel proseguimento della lettura fino ad arrivare  alla risoluzione del mistero dietro al quale si cela questa stravagante situazione.



Se amate il mondo dei sogni e vi incuriosiscono i libri dalla trama decisamente originale non potrete non leggere questo romanzo!

Un bacio,

Carmela

13 commenti:

  1. Bellissima recensione!
    Buona domenica cara <3

    RispondiElimina
  2. Il libro mi è piaciuto molto! Ma avrei comunque voluto una caratterizzazione migliore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero, una maggiore caratterizzazione dei personaggi sarebbe stato un altro buon punto a favore del romanzo. :)

      Elimina
  3. Condivido quello che hai detto Carmela, un bel libro originale che è riuscito a sorprendermi in modo piacevole

    RispondiElimina
  4. Ciao, bella recensione! Ne sto leggendo di molto positive e la cover è molto bella, quindi mi dichiaro estremamente curiosaxD

    RispondiElimina
  5. Eccomi Carmela ^_^ come sai ho amato anche io questo libro, che bellissime uscite ad ottobre ❤️ Sono felicissima che siamo d'accordo su dreamology ^_^

    RispondiElimina
  6. Ho Dreamology qui accanto a me, al calduccio sul mio comodino e pronto per essere letto!! Dopo la tua recensione sono ancora più curiosa!
    Un abbraccio!!!
    Roby di Dolci&Parole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roby, sono felice che la recensione ti abbia incuriosita! :)

      Elimina
  7. Un libro davvero carino, l'ho letto in poco tempo, una lettura piacevole ma non troppo impegnativa :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...