martedì 23 agosto 2016

The Lunar Chronicles / Book tag

Ciao readers,
ieri sono stata nominata da Sara del blog And I belive in a book again per il "The Lunar Chronicles Book Tag", ispirato, alla celebre serie di Merissa Meyer. Innanzitutto la ringrazio per la nomina e anche se non ho ancora letto questa serie, non potevo non prendervi parte perchè lo trovo davvero bello, quindi eccovi le mie risposte!


CINDER - IL CYBORG: un libro che spesso non viene apprezzato
Mentre pensavo a quale libro avrei potuto scegliere, per questo primo punto del tag, i miei occhi si posano sullo scaffale dove conservo "Uno splendido disastro" di Jamie McGuire. "Una meravigliosa bugia" è il primo della sua ultima trilogia, che purtroppo è stata un flop rispetto a quella dei disastri. Le aspettative erano sicuramente molto alte e parecchi lettori sono stati delusi. Anche io, da accanita fan dell'autrice, ho letto l'intera trilogia ma non ne sono rimasta molto entusiasta.











KAI - IL PRINCIPE: un libro in cui c'è una famiglia reale
"La principessa di Cleves" è il più famoso romanzo della scrittrice francese Madame De La Fayette. Un romanzo storico ambientato nell'epoca elisabettiana che ho apprezzato davvero molto. Di famiglie reali se ne trovano a bizzeffe, un esempio è il fatto che molte vicende si svolgano alla corte di Enrico II di Francia o Di Elisabetta I d'Inghilterra.













ADI - LA MATRIGNA CATTIVA: un libro con pessimi genitori
Questa è stata una scelta semplicissima, di libri con protagonisti avversi ai genitori ne ho letti davvero molti. Uno dei più recenti è "L'amore arriva sempre al momento sbagliato" (qui trovate la mia recensione). La protagonista, Ashlyn, ha un vita tutt'altro che rosea. La madre la abbandona quando muore sua sorella gemella e la spedisce dal padre, che per lei è poco più di un estraneo...













IKO - IL CORAGGIOSO BRACCIO DESTRO: un libro con un personaggio spensierato e ironico

Vivienne è la protagonista femminile del libro "Un disastro chiamato amore". Forse non  sarà del tutto spensierata, ma è sicuramente un personaggio molto ironico e divertente. La comicità è uno degli aspetti che più mi ha fatto apprezzare questo libro. Se non l'avete ancora letta, vi rimando alla mia recensione qui.













SCARLET - LA SALVATRICE: un libro con un personaggio impegnato in una missione
Leo ha 16 anni ed è il protagonista di "Bianca come il latte, rossa come il sangue". A scuola si innamora di Beatrice e dei suoi lunghi capelli rossi. Quando scoprirà che la leucemia si sta impossessando del corpo della sua amata, capisce che è giunto il momento di crescere e affrontare la realtà. L'amore lo porterà a dover acquistare la consapevolezza di dover fare qualcosa. Lui stesso, infatti, si prefigge l'obiettivo di aiutarla con una donazione di sangue e poi di midollo.











WOLF - IL LOTTATORE: un libro in cui è presente un'epica battaglia
Indubbiamente questa famosa saga si è conclusa con una battaglia davvero epica, degna della  magica penna del vecchio Tolkien. Non ho molto da aggiungere, se non il fatto che l'ho trovata straordinaria, sia nel libro che sul grande schermo.










LEVANA - IL CATTIVO: un libro con l'antagonista peggiore di tutti
Di qualsiasi libro si tratti, credo che la figura di un buon antagonista sia fondamentale. Nel mio caso, ho dato voce al genere fantasy, e mi sono rivolta ad una delle mie saghe preferite: Harry Potter.
Di personaggi maligni ne incontriamo molti durante la lettura, ma quello che ho odiato più di tutti, è stata la figura di Dolores Umbridge in "Harry Potter e l'ordine della fenice".











THORNE - IL FURFANTE: un libro con un personaggio in grado di abbindolare gli altri con le proprie parole
Il primo libro a cui ho pensato  per questa categoria è il classico di Mark Twain: "Le avventure di Tom Sawyer".
Tom è un ragazzino molto vivace, furbo e manipolatore. Mi auguro che tutti abbiate (se proprio non letto) almeno sentito parlare del famoso episodio della staccionata, quando Tom con l'abile uso delle parole, convince altri a dipingerla al posto suo, facendo sì che gli altri gli offrissero anche qualcosa in cambio.












CRESS - L'HACKER: un libro sulla tecnologia o di genere sci-fi
Amo il genere fantascientifico e per questo punto ho scelto una delle ultime saghe lette, ovvero quella di Maze Runner. Ho apprezzato molto sia i libri che i primi due film già usciti.
















ERLAND - IL DOTTORE: un libro incentrato su una malattia sia fisica che mentale
In "Colpa delle stelle" il tema centrale è la malattia. Indubbiamente è un libro molto triste, ma porta con sè un grande insegnamento. Mi è piaciuto tantissimo e credo sia uno di quei libri che tutti dovremmo leggere almeno una volta nella vita.












WINTER - L'ALIENATO: il libro con il personaggio più folle che tu abbia mai incontrato
Sherlock Holmes: o lo si ama o lo si odia. Io, personalmente, appartengo alla prima categoria. Amo follemente questo "curioso" personaggio, ma non si può certo negare che non sia almeno un tantino folle. Tuttavia non si può rimanere impassibili davanti alla sua straordinaria intelligenza e al suo modo di risolvere crimini...















JACIN: IL SOLDATO: un libro a tema militare
Logan è il protagonista del libro "Ho cercato il tuo nome" ed è un marine alle prese con una missione militare. La storia ha inizio dal momento in cui, in Iraq, troverà la foto di una donna che gli salverà la vita.















Il tag si conclude qui. Per finire, ringrazio nuovamente Sara per avermi nominata e voglio ringraziare anche Clarissa del blog Questione di libri per aver tradotto questo fantastico Book Tag.
Spero vi siano piaciute le mie scelte, magari potreste lasciarmi un commento e dirmi cosa ne pensate.

Intanto questi sono i blog che nomino:
Un profondo oceano di libri
Book is life
Il baule dei libri

Se qualcun altro desidera essere taggato, comunicatemelo pure. Sarò felice di aggiungervi!

Carmela 

6 commenti:

  1. Ma grazie a te per aver risposto! <3

    Aaww, che belle letture! Io tra questi ho letto "L'amore arriva sempre al momento sbagliato", "Bianca come il latte, rossa come il sangue", "Harry Potter" e "Colpa delle stelle", quanto li ho amati!
    Nicholas Sparks, invece, è il mio scrittore preferito. Questo devo ancora leggerlo, ma non vedo l'ora! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, Nicholas Sparks è anche il mio scrittore preferito😍. Tra l'altro, ho notato, che anche per il resto, abbiamo gusti molto simili. Qualche volta se ti va di scambiare due chiacchiere, non esitare a contattarmi su Facebook magari. Sei davvero simpatica, apprezzo sempre i tuoi commenti e poi adoro gli amici virtuali! 😃

      Elimina
  2. Bellissimo tag lo farò anche io prima o poi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, se ti fa piacere, taggo anche il tuo blog. :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...